«

»

Stampa Articolo

Condanniamo la sparatoria in Nuova Zelanda e siamo vicini alle vittime

Condanniamo la sparatoria in Nuova Zelanda e siamo vicini alle vittime

Il Presidente Abu Mazen, la leadership palestinese e tutto il popolo della Palestina

condannano duramente le atroci sparatorie che oggi hanno portato alla morte di 49

fedeli raccolti nel venerdì di preghiera in due moschee di Christchurch, in Nuova

Zelanda.

Tra le persone uccise, si contano alcune vittime palestinesi.

Si è trattato di un attacco terroristico fomentato da un’ideologia estremista che

semina odio e guerre religiose. Nell’estendere le preghiere, i pensieri e le lacrime del

nostro popolo al popolo della Nuova Zelanda e in particolare alle famiglie delle

vittime, diciamo basta alle uccisioni in nome della religione e basta all’uso della

religione per motivi politici.

L’Ambasciata di Palestina in Italia

vittime nuova zelanda

CondividiciShare on Google+Email this to someoneTweet about this on TwitterPrint this pageShare on Facebook

Permalink link a questo articolo: http://www.ambasciatapalestina.com/blog/2019/03/17/condanniamo-la-sparatoria-in-nuova-zelanda-e-siamo-vicini-alle-vittime/