«

»

Stampa Articolo

Sciopero della fame per la libertà e la dignità dei prigionieri palestinesi – 9/5/2017

L’Ambasciata di Palestina in Italia ha convocato una conferenza stampa martedì 9 maggio 2017 alle ore 12.00 per aggiornare sullo Sciopero della Fame per la Libertà e la Dignità dei prigionieri palestinesi. Dopo l’intervento dell’Ambasciatrice Mai Alkaila (Dichiarazione), hanno preso la parola l’On. Stefano Fassina, l’On. Franco Bordo, il Presidente dell’Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Palestina Vincenzo Vita, il Presidente della Comunità del Mondo Arabo in Italia Foad Aodi, il Presidente della Comunità Palestinese a Roma e nel Lazio Yousef Salman e la Presidente di Assopace Palestina nonché coordinatrice della Campagna Internazionale per la Liberazione di Marwan Barghouti e di tutti i Prigionieri Palestinesi Luisa Morgantini.

In particolare, l’On. Fassina ha sottolineato come i dati relativi alla detenzione dei prigionieri palestinesi siano incompatibili con i principi fondamentali di democrazia. Il Presidente della Comunità del Mondo Arabo in Italia Foad Aodi ha chiesto l’istituzione di una delegazione internazionale che coinvolga anche i parlamentari italiani e verifichi la situazione dei prigionieri nelle carceri israeliane.

 

CondividiciShare on Google+Email this to someoneTweet about this on TwitterPrint this pageShare on Facebook

Permalink link a questo articolo: http://www.ambasciatapalestina.com/blog/2017/05/09/sciopero-della-fame-per-la-liberta-e-la-dignita-dei-prigionieri-palestinesi-952017/